In una Regione dove la sanità è continuamente bersagliata da critiche e scandali, nello specifico in un’azienda che di certo non è nuova a denuncie di vario genere, poter parlare di un elogio e non di un problema può solo far piacere. Ci è arrivata la segnalazione di una lettera di elogio nei confronti di un reparto dell’A.O. di Caserta e ci permettiamo di pubblicarla con nomi a vista in quanto abbiamo avuto modo di constatare che è stata resa pubblica. Speriamo vivamente che questo episodio non sia una mosca bianca, ne vorremmo più “festeggiarlo” come un evento insolito, ma sogniamo che possa essere un qualcosa all’ordine del giorno in una sanità che sta cercando e vuole a tutti i costi la ripresa..la sanità campana che vogliamo!