Premetto che se fosse stato per me, alla tua “preghiera” non sarebbe seguita risposta poiché ,francamente, una cosa del genere oltre ad essere di cattivo gusto e di dubbia intelligenza, dovrebbe risultare “irricevibile” dagli stessi tuoi COMPARI. Caro “Somministrato Anonimo” (ma forse ,poveretto, hai capito l’errore tanto è vero che sei rimasto anonimo) ti perdoniamo comunque perchè sei anche tu una “cara  ignara vittima” del Sistema.
Ma visto che la volontà del M.I.C. & P.S. è stata quella di chiarire ancora una volta la “situazione” e le evidenti travisate azioni\posizioni attribuitegli, allora si risponde!

In primis, lasciate stare le figure religiose, quelle sono “persone” serie, hanno altro a cui pensare!

Noi del MIC (come ci chiamate) e il noto politico regionale non vi PENSIAMO come credete , noi crediamo solo che bisognerebbe seguire la legalità e siamo fiduciosi (visto l’ingrossarsi esponenziale dei nostri iscritti) che la maggior parte dei colleghi , a livello nazionale, condividano il percorso di cambiamento che stiamo cercando di attuare.

VOI “somministrati” (come vi autodefinite) ci venite ad incolpare di voler rubare qualcosa (posto fisso in P.A.) che non avete mai conquistato. A NOI che abbiamo studiato, fatto valigie e vinto concorsi regolari in altre regioni perchè il “Sistema Campania”  non ci permetteva tutto ciò, voi venite a dire che siamo voluti emigrare volontariamente?! Voi vi preoccupate di rimare presi in giro e disoccupati a casuccia quando al nord e anche fuori nazione c’è un’immensa richiesta di infermieri (certo dovete prepararvi, immaginiamo che sia da tanto che non aprite un libro).

TORNIAMO SERI, non fate le vittime, ci credete davvero a quello che dite?! Pensate davvero (non tutti  certamente) che non sappiamo come è funzionato finora il sistema “assunzionale” campano?! Siamo andati via perchè l’iter legislativo “normale” è questo , bisogna vincere un concorso per lavorare in P.A. e non conoscere e pregare “entità” burocratiche affinchè ti inseriscano e ti tengano nel sistema per anni, scavalcando senza ritegno i “poveri fessi” ,come ci dipingete.

A questo punto è difficile decidere se siete felicemente collusi col Sistema oppure se arrivate al massimo a un QI di uno scimpanzè (che, giusto per essere precisi, è comunque uno dei più alti nel mondo animale)… il dubbio ci sta distruggendo!!!

Il concorso su base regionale (in aggiunta allo scorrimento delle graduatorie di mobilità) a cui NOI stiamo tendendo, darebbe la possibilità anche a voi di accedere REGOLARMENTE  alla Pubblica Amministrazione, permettendovi inoltre di non sottostare più alle varie “particolari” richieste che spesso vi vengono proposte. Perchè è così difficile capirlo?! Perchè non volete interrompere questo inutile illegale percorso fatto di conoscenze e raccomandazioni?! Perchè volete offendere continuamente l’intelligenza dei vostri colleghi che hanno sudato (sicuramente più di voi) per un legittimo diritto?! Perchè vi ostinate a sentirvi in guerra con chi è nel giusto?!

RIFLETTETE!!!